Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali

Sezioni

Sportello unico per l'edilizia

Benvenuto nel nostro servizio Online

 

PER LA REGISTRAZIONE AL PORTALE EVITARE DI USARE UN INDIRIZZO PEC

In caso di presentazione digitale delle pratiche edilizie con posta certificata e firma digitale, ai fini di una corretta e adeguata archiviazione da parte del settore pianificazione territoriale, è necessario che:
- Ogni file sia inferiore alla dimensione di 7 MB
- Ogni file allegato contenga un solo elaborato e che il nome del file indichi in modo chiaro e sintetico il contenuto del file
- Nel caso in cui venga prodotto un file firmato digitalmente contenente la scansione della firma di un soggetto non dotato di firma digitale occorre che venga allegata anche la scansione di un documento di identità valido di detto soggetto
- Nel caso in cui venga prodotto un file firmato digitalmente non contenente la scansione della firma di un soggetto non dotato di firma digitale occorre che venga allegata anche la scansione della procura speciale sottoscritta e di un documento di identità valido sia del delegante che del delegato (vedi modello procura speciale per consegna digitale)

Per le pratiche di "SCIA in sanatoria" ex. art. 37 commi 4 e 5 DPR 380/01, è necessario utilizzare la form della SCIA, specificandone la tipologia nella sezione "Qualifica dell'intervento".

ATTENZIONE
Per rendere comprensibile il contenuto degli elaborati, si prega di utilizzare regole di denominazione dei file conformi a quanto sotto riportato:
elabo_n_..._oggetto.pdf.p7m
tav_n_..._oggetto.pdf.p7m

ATTENZIONE
Le dichiarazioni rilasciate da soggetti diversi dal TECNICO, devono in ogni caso essere sottoscritte dal soggetto che le rilascia.

 

Per la consultazione della Strumentazione Urbanistica e Vincolistica del territorio dell'Unione dei Comuni della Valmerula e di Montarosio attivare il link sottostante:

Sistema Informativo Territoriale

Qualora per la presentazione di un'istanza sia prevista l'imposta di bollo, l'importo relativo deve essere versato utilizzando il modulo F23 dell'Agenzia delle Entrate. Il pagamento può essere versato presso gli sportelli delle banche, di Poste Italiane S.p.A. oppure degli agenti della riscossione.
La compilazione del modulo F23 può essere eseguita utilizzando il programma che l'Agenzia delle Entrate mette a disposizione.
Il codice tributo da utilizzare è 456T.
L'importo da indicare è quello dell'imposta di bollo prevista per la specifica istanza. La scansione della ricevuta di pagamento deve essere allegata all’istanza, per poter procedere con l'invio.

logo_stellanello.jpeg

 

COMUNE SI STELLANELLO (SV)

 

Resp.: Urbanistica - SUE - SUAP

Geom. Silvano Manfredi

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

COMUNE DI STELLANELLO
venerdì 09.00 - 11.00